ERRI

Dentro la stessa tempesta

BUY

INFO

“Dentro la stessa tempesta” è il titolo dell’album d’esordio di Erri, nuovo progetto di Carlo Natoli (Gentless3, Tellaro, Blessed Child Opera, Skrunch, ha prodotto i dischi di Silent Carnival, Entrofobesse, Saint Huck), in uscita in digital download a partire dal 29 aprile per The Prisoner Records e Viceversa Records in distribuzione Audioglobe.

 

“ ‘Dentro la stessa tempesta’ ci sono due navi, o forse di più, un'intera flotta dispersa di ricordi ed intenzioni: è il primo disco di Erri, e questo è il poco di sicuro che c'è. - racconta Carlo Natoli -. Non è un disco politico, perchè è un disco politico che parla di amori marciti splendidamente e questa è politica. Non è un disco d'amore, perchè è un disco d'amore che parla di splendide intenzioni politiche lasciate a marcire al sole di un'isola e approdate a Genova. Forse sono solo appunti, messi molto accuratamente sulla carta in compagnia di amici e conoscenti, professionisti ed assassini, gente di passaggio e professionisti. Soltanto e comunque è un disco di Erri, un altro fra i tanti gemelli evanescenti che ci siamo lasciati dietro da quando siamo nati”. 


Nove brani che compongono un documentario, un discorso aperto, un racconto che parte con il viaggio di “Niente nel mio cuore” (primo singolo estratto con video link youtube) in cui si discute di crisi e individualismo, di nichilismo mono-porzione, con prima tappa Genova, un luogo dell’anima, con “I tuoi anni migliori”. La rivolta è un esercizio, la rivoluzione un pranzo di gala, alla fine ci salveranno i cartelli in “Allenati”, ma poi, per fortuna, la gente si salverà da sola (“Ogni momento che passa”). “Imparare l’inglese” è la tappa che precede “Imperturbabili” (secondo singolo estratto con video link youtube) in cui è forte il richiamo all’individualismo: quello che succede fuori casa, alla fine, non ci riguarda davvero. Dopo “Sogni Siamesi”, in cui emerge il gemello cattivo, il protagonista del viaggio, presa consapevolezza che tutto l'amore del mondo è nella mancanza (“Proiettili insignificanti”), capisce anche che innamorarsi significa, certe volte, ritrovare la strada di casa; innamorarsi è una corrente che porta a galla due pesci: le lacrime sono salate, non per caso (“Relitti perfetti”).

TRACKLIST

1) Niente nel mio cuore

2) I tuoi anni migliori

3) Allenati

4) Ogni momento che passa

5) Imparare l’inglese

6) Imperturbabili

7) Sogni Siamesi

8) Proiettili insignificanti

9) Relitti perfetti

·   VIDEO   ·